Indietro
ABBONAMENTI

*Lavazza non è affiliata a, né promossa o sponsorizzata da Nespresso.

**Nescafè®, Dolce Gusto® e Melody I sono marchi di terzi senza alcun collegamento con Luigi Lavazza S.p.A.

LAVAZZA STORIES

*Lavazza non è affiliata a, né promossa o sponsorizzata da Nespresso.

**Nescafè®, Dolce Gusto® e Melody I sono marchi di terzi senza alcun collegamento con Luigi Lavazza S.p.A.

Come si pulisce la macchina da caffè Come si pulisce la macchina da caffè

Come pulire la macchina del caffè per mantenerla bene

A cura del Team Lavazza 2/3 minuti

Il caffè rappresenta un rito quotidiano per innumerevoli amanti e consumatori di caffè non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Nonostante la moka continui a essere il metodo preferito e più diffuso per prepararlo almeno in tutta Italia, sempre più persone scelgono di prepararlo avvalendosi di una macchina per caffè espresso. Spesso scelto per il sapore per la sua versatilità e praticità, l’importanza di una pulizia regolare è spesso sottovalutata.

In questo articolo stiamo per vedere alcuni suggerimenti che renderanno più efficiente la manutenzione, oltre a valutare appunto come pulire efficacemente la macchina da caffè di casa con o senza aceto.

Puliamo la macchina del caffè CON l’aceto!

Prima di iniziare, c’è qualcosa che dovresti tenere in considerazione! Controlla il manuale della tua macchina da caffè per assicurarti che la pulizia con aceto sia consigliata dal produttore, poiché alcune marche non lo fanno, in quanto alcune parti sono realizzate in metallo. Il seguente processo è utile per disincrostare la caffettiera e riesce a rimuovere l’accumulo di minerali. Ecco i pochi utensili di cui hai bisogno:

Istruzioni:

  • Svuota la macchina da caffè rimuovendo le sue parti, quindi pulisci la caraffa, il cestello e il filtro permanente con acqua calda e sapone.
  • Mescola aceto bianco e acqua in parti uguali. Altrimenti, puoi anche aggiungere l’aceto direttamente nella macchina, seguito subito dall’acqua.
  • Riempi il serbatoio dell’acqua con aceto, acqua e miscela. Inoltre, se utilizzi filtri di carta, è ora di metterne uno nel cestello di preparazione.
  • Fai partire la macchina da caffè per metà ciclo di gocciolamento e poi spegnila per lasciare che la miscela si depositi sia nel serbatoio che nel canale dell’acqua. Lascia riposare da mezz’ora a un’ora.
  • Riprendi il ciclo di infusione e lascialo andare completamente in modo che la miscela scorra attraverso la macchina da caffè, quindi rimuovi la miscela dalla caraffa e sostituisci il filtro di carta nel caso lo utilizzi.
  • A questo punto, potresti far scorrere l’aceto bianco nella caffettiera una o anche due volte, appena prima del risciacquo con acqua. È il momento di riempire la camera d’acqua con acqua naturale e farla scorrere attraverso l’intero sistema per un ciclo di infusione completo, quindi eliminare l’acqua e, sempre se la si utilizza, sostituire il filtro di carta. Lascia raffreddare la macchina da caffè e fai un altro ciclo completo di infusione, questa volta con acqua.
  • Tutto ciò che resta da fare è pulire la caraffa e il cestello con un po’ di acqua calda e sapone. Inoltre, un cambio del filtro dell’acqua potrebbe essere una buona idea nel caso in cui il tuo brewer ne abbia uno.

Infine, lucida l’esterno della macchina caffè con un panno morbido inumidito.

Puliamo la macchina del caffè SENZA l’aceto!

In questo caso non devi fare altro che seguire queste istruzioni che ti aiutano a rimuovere residui e incrostazioni semplicemente usando acqua e detersivo per i piatti.

  • Rimuovi il cestello della macchina da caffè e poi getta i fondi e qualsiasi filtro di carta usa e getta o permanente.
  • Riempi parzialmente il lavandino o un contenitore abbastanza capiente con acqua calda.
  • Aggiungi il detersivo per i piatti e usa un marchio formulato per rimuovere l’olio.
  • Immergi il cestello e il filtro permanente (se ne hai uno) in acqua calda e sapone, e lavali accuratamente con un panno morbido e una spugna per rimuovere eventuali fondi di caffè o residui oleosi rimasti.
  • Elimina eventuali residui e sciacqua la caraffa in acqua tiepida, lavandola allo stesso modo.
  • Risciacqua il cestello, il filtro permanente e la caraffa con acqua tiepida, quindi passa un panno asciutto poco prima di metterli ad asciugare.
  • Usando un panno morbido imbevuto di acqua saponata pulisci
  • ogni parte rimanente della macchina da caffè per rimuovere eventuali residui. A questo punto, inumidisci un panno con acqua fresca per eliminare eventuali residui di sapone.
  • Ora puoi rimontare la macchina da caffè e ricominciare a usarla.

 
Ecco alcuni suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a preparare il caffè nel modo migliore, evitando qualsiasi gusto amaro e rendendo l’esperienza di preparazione ancora migliore giorno dopo giorno! Oltre a quanto evidenziato nei paragrafi precedenti, consigliamo vivamente di provare un liquido decalcificante, un prodotto affidabile in grado di prolungare la vita della macchina da caffè, garantendoti la certezza di goderti la tua deliziosa tazzina di tutti i giorni, poiché le macchine da caffè meritano sempre i migliori prodotti per la pulizia disponibili.

Per ottenere i migliori risultati si consiglia di utilizzare un agente decalcificante e di seguire le istruzioni corrette per ogni modello di macchina da caffè. Qui troverai alcuni tutorial semplici per pulire e decalcificare alcune delle nostre macchine da caffè più popolari:

 

 

SPEDIZIONE VELOCE

Ordina online e ricevi a casa tua entro 3 giorni lavorativi.

PIACERE LAVAZZA

L'App che premia la tua passione per il caffè con fantastici premi!

SERVIZIO CLIENTI​

Hai bisogno di aiuto?​

Controlla le nostre FAQ o contattaci via chatbot o al  800 124 535.

LAVAZZA DA TE TI PREMIA​

Un mondo di benefit e offerte speciali su misura per te.